Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
In primo piano

Al via i trasferimenti al Padiglione 2 (ex Chirurgie)

 (Pavia, 6 settembre 2017) - Era stato annunciato qualche mese fa, mettendo in cantiere il piano di riorganizzazione delle aree ospedaliere: il 6 settembre c’è stato il primo step del trasferimento degli uffici amministrativi centrali del Policlinico al Padiglione 2, quello delle ex Chirurgie. Il passaggio interesserà la struttura Economico-Finanziaria, diretta da Giuseppe Calogero. Sono circa 35 gli operatori che hanno traslocato al piano rialzato della struttura, risistemata    dal punto di vista edilizio e impiantistico con un impegno di spesa di circa 300.000 euro.

A quello della Ragioneria, seguiranno nelle prossime settimane (sino alla fine dell’anno) i trasferimenti - in più fasi - degli addetti del back office del CUP e della struttura che si occupa di Personale e Risorse Umane. Successivamente sarà la volta degli Affari Generali, del Controllo di Gestione, del Provveditorato e della Formazione.

Al piano rialzato del Padiglione è previsto, nelle prossime settimane, l’insediamento anche del laboratorio di Lavorazione e Validazione degli Emocomponenti, in attesa della sistemazione generale del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale, a cui afferisce, in programma nel 2019.

Il piano dei trasferimenti prevede poi, gradualmente, a partire dalle prime settimane del 2018, lo spostamento dall’attuale sede al primo piano del Padiglione, delle strutture di Ingegneria Clinica, Affari Legali, Sistemi Informativi, Prevenzione e Protezione. Sempre al primo piano, si immagina anche la nuova collocazione della Direzione Scientifica.

“I trasferimenti, una volta completati - spiega il Direttore Generale Nunzio Del Sorbo - rappresenteranno un tassello importante del riadeguamento e dell’ottimizzazione logistica dell’area amministrativa dell’Ospedale. Consentiranno un confronto e un coordinamento più efficaci fra gli uffici, sino ad oggi dispersi in diverse sedi”.

Il programma di riorganizzazione al Padiglione 2 coinvolgerà un piccolo esercito di poco oltre 200 operatori. I nuovi uffici occuperanno una superficie utile di oltre 7.000 metri quadri (il padiglione ex Chirurgie ha un’estensione complessiva, in superficie, di 14.000 metri quadri, compreso il piano interrato dell’immobile, destinato ad ospitare gli archivi degli uffici). Per completare la ristrutturazione dell’intero padiglione è stato impegnato un ulteriore milione di euro.

 STAMPA
  •  
     
  •  
 
Data ultimo aggiornamento: 06/09/2017