Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
In primo piano

Ospedale: un nuovo percorso d’accesso, soltanto per i pedoni, da via Campeggi

(Pavia, 21 marzo 2018) - Un nuovo percorso di accesso all’Ospedale, da via Campeggi, esclusivamente pedonale: il progetto, curato dall’Ufficio Tecnico del Policlinico, è già in fase avanzata. Nei prossimi giorni, prima dell’avvio delle opere, verrà avviata e presentata al Comune di Pavia, una richiesta di autorizzazione, in proposito.
Gli obiettivi? Rendere più sicuro il transito dei pedoni ed evidenziare più efficacemente i percorsi di accesso e la successiva mobilità interna all’area ospedaliera.
Attualmente l’ingresso da via Campeggi è organizzato attraverso un unico accesso carraio/pedonale controllato dalle guardie, collocate all’interno della portineria. La conseguenza? Un pericoloso incrocio di veicoli e pedoni, con notevoli rischi per questi ultimi, con evidente disagio per la situazione generale di commistione dei flussi, non ultimo quello che interessa anche i veicoli di soccorso , le ambulanze.
 
L’idea ha preso corpo dall’osservazione che a est della zona di ingresso c’è una area, attualmente inutilizzata, che delimita un ex cantiere.  
Vale la pena ricordare che in questa area il traffico pedonale è concentrato principalmente, in direzione est, verso il DEA; in misura minore, in direzione ovest, verso la struttura denominata Torre AIDS e , a sud, verso i restati padiglioni.
 
“Si tratta di realizzare presso un ambito a est della portineria – spiega l’Ingegnere Rossella Del Bo, Responsabile dell’Ufficio Tecnico -  un vialetto di accesso largo circa 5 metri, con superficie in asfalto (eventualmente colorato, per sottolineare la destinazione pedonale), delimitato da aiuole e barriere verdi”.
“Si prevede anche la posa di un nuovo cancello scorrevole – aggiunge il tecnico del San Matteo -  per la chiusura serale dell’accesso pedonale, la realizzazione di un impianto di illuminazione lungo il percorso e l’allestimento di tutti quegli elementi, anche segnaletici, finalizzati alla sua protezione”.
 
I costi previsti per l’esecuzione delle opere ammontano, complessivamente, a circa 45.000 euro. I lavori potrebbero prendere il via tra circa 20-30 giorni e dovrebbero durare un mese.

La nuova realizzazione, se pure di modesta entità, si colloca nella più vasta previsione di ridefinizione di tutta l’area Nord dell’ospedale, con la sistemazione di una elisuperficie, spazi di parcheggio, asilo nido, spazi commerciali, aree verdi, percorsi ciclabili ecc. secondo un masterplan da condividere con il Comune di Pavia.  

 

 STAMPA
  •  
     
  •  
 
Data ultimo aggiornamento: 28/03/2018