Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
In primo piano

5 Maggio - Giornata Mondiale dell'igiene delle mani

I secondi salvano la vita - Igienizza le tue mani!

In occasione della Giornata mondiale dell'igiene delle mani, che si celebra ogni anno il 5 maggio, il Comitato Infezioni Ospedaliere del San Matteo sottolinea l’importanza della pratica di igiene delle mani, come strumento semplice ma di assoluta efficacia nel prevenire e ridurre la circolazione di microrganismi.  
L'evento sottolinea l'importanza di questo gesto semplice ma essenziale per la prevenzione delle malattie infettive, come ci ha insegnato la pandemia Covid-19, nella nostra vita quotidiana e, come sottolinea l'OMS quest'anno, nelle strutture di assistenza e cura.

L'igiene delle mani è essenziale per affrontare tre grandi sfide per la sanità pubblica del nostro tempo:

  • contrastare la circolazione del SarsCoV-2
  • prevenire le infezioni correlate all'assistenza sanitaria (ICA)
  • contrastare il fenomeno della resistenza agli antibiotici.

Igienizzare le mani è importante quando si trascorre molto tempo fuori casa, in luoghi pubblici e, soprattutto, nell'attuale contesto epidemico da SARS-CoV-2.

L'igiene delle nostre mani è particolarmente importante in alcune situazioni. Ad esempio:

Prima

  • di assumere farmaci o somministrare farmaci ad altri
  • di toccarsi occhi/naso/bocca (per fumare, usare lenti a contatto, lavare i denti, etc.)
  • di mangiare.
     

Prima e dopo

  • aver usato i servizi igienici
  • aver toccato una persona malata
  • aver medicato o toccato una ferita
  • aver cambiato il pannolino di un bambino
  • aver toccato un animale
  • aver maneggiato alimenti, soprattutto se crudi.
     

Dopo

  • aver frequentato luoghi pubblici (negozi, ambulatori, stazioni, palestre, scuole, cinema, bus, ufficio, etc.) e, in generale, appena si rientra in casa
  • aver maneggiato la spazzatura
  • aver utilizzato soldi.

Per altre informazioni consulta il sito del Ministero della Salute.

 

 STAMPA
  •  
 
Data ultimo aggiornamento: 05/05/2021