Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
In primo piano

Martedì 23.11.2021 - Giornata prevenzione tumore distretto cervico facciale

 

Martedì 23 novembre 2021 si terrà la prima Giornata Nazionale di Prevenzione dei Tumori promossa da SIOeChCF, Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale, dedicata quest’anno ai tumori del collo.

Anche la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia aderisce alla giornata, dedicando un ambulatorio di Otorinolaringoiatria alla valutazione di coloro che vogliono sottoporsi ad una visita otorinolaringoiatrica per la prevenzione delle neoplasie o delle patologie neoplastiche del distretto cervico facciale.

L’ambulatorio, che si trova al terzo piano del DEA (Torre B), sarà aperto dalle ore 8.30 alle ore 14.30 di mercoledì 23.11.2021. Il Dr. Simone Mauramati, otorinolaringoiatra, insieme agli specializzandi e al personale infermieristico, sarà a disposizione per effettuare una visita di routine otorinolaringoiatrica, coadiuvata dall’endoscopia, per una diagnosi più precoce possibile.

Non è necessaria la prenotazione. Non è richiesto il green pass. Come avviene per ogni accesso ambulatoriale, sarà effettuato il “tampone virtuale”.

La Giornata, che ha come claim “Prevenire è più facile che dire otorinolaringoiatria”, è volta a educare il grande pubblico alla prevenzione e alla consapevolezza dei sintomi legati ai tumori del collo, promuovendo un tempestivo ricorso al medico per una diagnosi precoce. Oltre la metà dei casi giunge infatti alla prima diagnosi con malattia localmente avanzata o già metastatica, e di questi il 60% non sopravvive oltre i 5 anni. Al contrario, per i pazienti diagnosticati negli stadi iniziali, il tasso di sopravvivenza si attesta all’80-90%. I tumori del distretto testa-collo sono il settimo cancro più comune in Europa, circa la metà dei tumori del polmone ma due volte più comuni del cancro del collo dell’utero. In Italia rappresentano il 3% dei casi oncologici, con una frequenza media tre volte superiore negli uomini e un’incidenza che aumenta progressivamente con l’età a partire dai 50 anni. Diffondere informazioni utili, stimolando così una consapevolezza condivisa e una corretta prevenzione, rappresenta una tappa fondamentale nella lotta ai tumori. Basti pensare che il 75% dei carcinomi della testa e del collo è causato dal fumo di tabacco e dall’abuso alcolico; altri fattori determinanti sono le esposizioni prolungate a materiali nocivi (polveri di legno, lavorazioni del cuoio, amianto, nichel...), alcuni virus tra i quali il papilloma umano (HPV) e il virus di Epstein-Barr (EBV), o ancora l’esposizione a radiazioni ionizzanti e a inquinanti atmosferici.

 

 STAMPA
  •  
 
Data ultimo aggiornamento: 22/11/2021