Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
Dipartimenti e Unità Operative

Terapia intensiva neonatale

UOC Neonatologia - Dipartimento Salute della Donna e del Bambino

La Terapia intensiva neonatale è l’area operativa neonatologica che offre attività assistenziali ai neonati critici. La TIN è centro di riferimento regionale per le cure neonatali di III° livello, fa riferimento ad un bacino d’utenza di circa 7000 nati/anno, comprensivo delle strutture di I° e II° livello afferenti. Ricovera in media 300 neonati/anno, di cui circa 70 di peso inferiore ai 1500 grammi

Responsabile Struttura

Dott. Alberto Chiara

Equipe

L'attività è svolta con la collaborazione del personale medico e infermieristico della Struttura Complessa di Neonatologia.

Contatti e informazioni

Tel. Segreteria: 0382.502518
Tel. Terapia Intensiva Neonatale: 0382.502704 e 0382.502604

Fax: 0382-502802
Fax Reparto: 0382-502477

E-mail Segreteria: segreteria.patneonatale@smatteo.pv.it
E-mail Coordinatrice TIN: ic.patneo@smatteo.pv.it
 

Sede
Pad. 43 - Nuovo Ospedale "DEA" - Corpo B,  piano +8

Visualizza la mappa

Attività, aree di eccellenza, patologie

Attività

L’attività clinica si articola in:

  • Assistenza a neonati pretermine
  • Assistenza a neonati con insufficienza respiratoria
  • Assistenza a neonati affetti da patologia chirurgica nel periodo pre e post-operatorio
  • Assistenza a neonati con compromissione delle funzioni vitali che richiedono interventi diagnostici e/o terapeutici invasivi
  • Diagnosi e cura della retinopatia della prematurità
  • Diagnosi e terapia di patologie malformative complesse e patologia su base genetica
  • Tecniche di ventilazione meccanica
  • Tecniche di nutrizione enterale e parenterale
  • Diagnostica ecografica
     

Aree di eccellenza

Centro di riferimento regionale per le cure neonatali di III° livello, fa riferimento ad un bacino d’utenza di circa 7000 nati/anno, comprensivo di strutture di I° e II°. La struttura si integra con il Servizio di Trasporto d’Emergenza Neonatale, funzione riconosciuta dalla Regione. Punti di forza della struttura sono:

  • assistenza a neonati prematuri di peso inferiore a 1500 g (VLBW) e 1000 g (ELBW)
  • trattamento dell’ipossia neonatale con moderne strategie ventilatorie e farmacologiche
  • trattamento ipotermico dell’encefalopatia ipossico-ischemica
  • riduzione dello stress del neonato mediante l’applicazione di protocolli sul dolore, care, assistenza personalizzata e presenza attiva dei genitori
     

Patologie

  • Prematurità estrema e sue complicanze
  • Distress respiratorio neonatale, ipoplasia polmonare, ipertensione polmonare persistente, ernia diaframmatica congenita
  • Patologie cardiocircolatorie: cardiopatie congenite, persistenza del dotto arterioso di botallo, disturbi del ritmo
  • Patologie neurologiche: encefalopatia ipossico-ischemica, leucomalacia periventricolare, emorragie cerebrali, idrocefalia, spina bifida
  • Patologie gastroenteriche: enterocolite necrotizzante, malformazioni congenite dell’apparato gastrointestinale
  • Patologie infettive congenite e acquisite 


Attività di ricerca 

  • Studio del ruolo biologico e delle proprietà terapeutiche dei progenitori endoteliali e delle cellule staminali mesenchimali
  • Basi genetiche delle malattie infettive
  • Studio della capacità di adattamento cardiovascolare in epoca neonatale (BNP)
  • IFNγ nella diagnosi di toxoplasmosi congenita
  • Marcatori diagnostici e prognostici nell’infezione congenita da CMV
  • Valutazione dell’indice di ossigenazione cerebrale tramite NIRS (Near InfraRed Spetroscopy)
  • Studio multicentrico sul trattamento dell’ipotensione nei neonati prematuri (ELBW- Studo AIFA)
  • Ad oggi (anno 2012), sono stati pubblicati oltre 120 articoli indicizzati su PUB MED con Impact Factor di oltre 350
     

Didattica

  • Corso di Laurea in Ostetricia e Corso di Laurea in Terapia della Neuropsico-motricitá dell’etá evolutiva
  • Scuola di specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia
  • Insegnamento e tutoraggio a studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e della Scuola di Specializzazione in Clinica Pediatrica