Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011
       
Il percorso nascita

Il percorso nascita

 

Il percorso si svolge presso la UOC di Ostetricia e Ginecologia, dotata di 4 sale travaglio-parto e 2 sale operatorie dedicate. Il reparto di degenza ostetrica dispone di 28 posti letto (tutte le camere sono dotate di  servizi interni e attrezzate per il rooming in) e un Pronto Soccorso h 24, situato al piano +9 del nuovo Ospedale DEA. La Patologia Neonatale e la Terapia Intensiva Neonatale si trovano al piano +8 del DEA.

Il numero di parti nell’anno 2018 è stato di 1953 (nati 2001); tagli cesarei 529, analgesie 708.

Per aderire al Percorso Nascita basta rivolgersi al Numero Verde del Call Center Regionale 800.638.638, oppure al CUP della Fondazione, con impegnativa per “prima visita ostetrica”: l'adesione permette la prescrizione degli esami ecografici ed ematochimici per tutta la durata della gravidanza.

Punto di forza del “percorso nascita” è l’offerta alla futura mamma della possibilità di essere seguita periodicamente dalle ostetriche del San Matteo con un'assistenza personalizzata. Questo è possibile in caso la gravidanza sia definita a basso rischio. Obiettivo finale è una ridotta medicalizzazione dell’evento nascita.

Nei casi di gravidanza complicata da patologie, invece, la gestante verrà seguita dal medico ginecologo con la possibilità di avvalersi di un team multidisciplinare. Vengono seguite in particolare donne affette da malattie reumatiche, ematologiche, endocrinologiche, cardiologiche, pazienti trapiantate o con anamnesi di malattia neoplastica, ipertensione, obesità, gravidanza gemellari e minaccia di parto pre termine.

 

Servizio di ecografia ostetrica

In linea con la normativa attuale dei livelli essenziali di assistenza e per la tutela della sua salute e quella del suo bambino, le ricordiamo che durante la gravidanza fisiologica si prevede l’esecuzione di 3 ecografie:

  • alla 11^-13^ settimana: con l'esecuzione del test conbinato su richiesta della coppia
  • alla 19^-22^ settimana: ecografia finalizzata in particolare allo studio della anatomia fetale
  • alla 30^-32^ settimana: ecografia finalizzata in particolare alla valutazione della biometria fetale (Solo in caso di patologia fetale e/o annessiale o materna)

Le ecografie prescritte dal Medico, in linea con la normativa attuale dei livelli essenziali di assistenza, sono prestazioni esenti da ticket, l'esecuzione del test combinato prevede la compartecipazione della spesa da parte del cittadino (pagamento ticket).

Il nostro Centro Nascita è classificato come centro di II° livello, pertanto rivolto specialmente alla gestione delle gravidanze a rischio. L'organizzazione del reparto consente un accesso sicuro agli Ambulatori di Diagnosi Prenatale per le donne che presentano le caratteristiche di una gravidanza non fisiologica.

Nei casi di gravidanza fisiologica, la Fondazione non sempre garantisce la possibilità di prenotare delle ecografie nei tempi previsti. Qualora non riuscisse a prenotare i controlli presso i nostri ambulatori può rivolgersi a:

  • Contact Center Regionale (numero verde 800.638.638 da rete fissa oppure 02.99.95.99 da rete mobile a pagamentosecondo profilo tariffario). Gli operatori, visionando il flusso MOSA (monitoraggio Offerta Sanitaria Ambulatoriale) potranno prenotarela prestazione presso un ambulatorio del Servizio Sanitario Regionale;  
  • Strutture Pubbliche del territorio;
  • Strutture private convezionate;
  • Strutture private (pagando in toto le prestazioni richieste).

Presso i l nostro Centro Nascita sono inoltre eseguite ecografie ostetriche di 2° livello su indicazione dello specialista (con invio di fax al n° 0382 501350) e procedure invasive di diagnosi prenatale. Sono invece ad accesso diretto (ovvero non è necessaria l' impegnativa del medico di medicina generale) le prestazioni di Pronto Soccorso, così come alcuni esami richiesti all'interno dagli specialisti della Struttura.

 
Data ultimo aggiornamento: 10/05/2021