Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011 YouTube
cerca nel sito
Menu Donazioni
Progetto co-branding

L’alleanza fra San Matteo e ASST per rispondere alla domanda di salute del territorio

Il Policlinico San Matteo e l’ASST di Pavia hanno convenuto di adottare una strategia di “Co-branding” per l’erogazione di servizi sanitari specialistici ambulatoriali a favore dei cittadini del territorio pavese, presso gli ospedali di Vigevano e Voghera.

Significativo è stato anche il contributo dell’ATS di Pavia che, esercitando il ruolo istituzionale di governance sul territorio pavese in tema di tutela della salute, ha condiviso l’iniziativa, il progetto e la filosofia di fondo che lo sostiene, confermando lo spirito di collaborazione tra le istituzioni sanitarie del territorio, a beneficio delle aspettative di salute dei cittadini.

La sinergia tra i due enti porterà ad uno scambio reciproco di competenze altamente specialistiche finalizzate alla migliore offerta sanitaria al cittadino in linea con i dettati regionali della Riforma socio sanitaria territoriale e del Ministero della Salute.

Il cittadino di Voghera e Vigevano potrà ricevere le principali prestazioni ambulatoriali per la sua patologia complessa, se ricompresa in quelle offerte, senza recarsi al San Matteo, ma recandosi presso le sedi di ASST.

I servizi saranno erogati nel rispetto di specifici PDTA appositamente redatti dai medici delle due strutture in modo condiviso, prevedendo un primo livello di presa in carico presso l’ASST insieme agli specialisti del San Matteo. Solo se la complessità del caso lo richiede il paziente sarà inviato alla sede di Pavia del San Matteo.

Grazie a questo accordo, ove possibile, il paziente potrà, dopo una impostazione clinica da parte del San Matteo, essere seguito presso una struttura di prossimità al domicilio. Gli ambulatoriali condivisi sono stati avviati il 1° luglio 2017 ed il progetto riguarderà sette aree cliniche di intervento: Anatomia Patologica; Ematologia; Oncologia; Onco-ematologia pediatrica; Ortopedia e Traumatologia; Otorinolaringoiatria; Reumatologia. L’accordo tra Fondazione e ASST di Pavia per avviare l’attività ambulatoriale in Co-branding è stato siglato giovedì 15 giugno, dai DG Nunzio Del Sorbo e Michele Brait.

Di seguito il dettaglio dei servizi offerti per ogni area:

ANATOMIA PATOLOGICA
Attività diagnostica istopatologica consulenziale, standardizzazione della refertazione (limitatamente alle neoplasie più frequenti/ “big-killers”), schema di refertazione comune tra i  patologi del Policlinico e dell’ASST relativamente alla diagnostica del carcinoma della mammella, del carcinoma del colon-retto e del melanoma maligno, diagnostica molecolare oncologica.

EMATOLOGIA
Attività per pazienti affetti da patologie ematologiche della provincia di Pavia, con particolare riferimento a quelle onco-ematologiche.
Valutazione, attraverso visite congiunte di specialisti ematologi del San Matteo e clinici dei due HUB dell'ASST, di tutti i pazienti che devono iniziare il percorso diagnostico-terapeutico che li porterà ad una procedura di trapianto di midollo e di pazienti affetti da patologie di particolare difficoltà e complessità diagnostico-terapeutica.

ONCOLOGIA
Attività di gestione delle pazienti con carcinoma mammario nell'ambito della Breast Unit, impostazione di procedure di trattamento combinato di radio-chemioterapia, discussione multidisciplinare di casi particolarmente complessi e/o di neoplasie particolarmente rare, progetto complessivo (peraltro già avviato), relativo alla gestione dei pazienti affetti da mesotelioma maligno.

ONCO-EMATOLOGIA PEDRIATRICA
Attività ambulatoriale per diagnosi di neoplasie ematologiche: leucemie, sindromi mielodisplastiche, linfomi, tumori solidi dell’infanzia ( neuroblastomi, tumori renali e cerebrali, sarcomi delle parti molli e dell’osso, altre neoplasie), malattie ematologiche non neoplastiche (anemie congenite o acquisite, neutropenie, piastrinopenie e piastrinosi, aplasie midollari ed altre immunodeficienze, con follow-up di pazienti sottoposti a polichemioterapia per neoplasie ematologiche e solide, a trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Attività ambulatoriale per la diagnosi di patologie degenerative della colonna quali ernie discali, spondilolistesi, stenosi del canale midollare, patologie neoplastiche con presa in carico di fratture non mieliche.

OTORINOLARINGOIATRIA
Attività ambulatoriale con visite di valutazione ultra specialistica collegiale per patologia rino-neurochirurgica, patologia cronica avanzata dell’orecchio medio, posizionamento di impianti cocleari e conseguente riabilitazione, patologia tiroidea con impegno mediastinico, neoplasie che necessitano di trattamento ricostruttivo con lembi liberi e di un conseguente trattamento terapeutico mirato da effettuarsi presso la Clinica Universitaria.

REUMATOLOGIA
Attività ambulatoriale per diagnosi, terapia e programmazione del follow-up delle principali patologie di interesse reumatologico quali ad esempio artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, sclerosi sistemica, sindrome di Sjogren, vasculiti, connettiviti indifferenziate e sindromi overlap, miositi, artriti da microcristalli, artriti sieronegative, polimialgia reumatica, malattia di Behçet e sindrome fibromialgica.

Clicca sulla targa ambulatoriale per scaricare il progetto co-branding

 


 
 

 

 
 STAMPA
  •  
     
  •  
 
Data ultimo aggiornamento: 21/09/2017