Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011
       
In primo piano

Infezioni Sessualmente Trasmesse


Le Infezioni Sessualmente Trasmesse (IST) - un tempo note come “malattie sessualmente trasmesse” (MTS) - sono un gruppo di malattie infettive molto diffuso, la cui trasmissione da una persona a un’altra avviene tramite contatto sessuale.

Queste infezioni sono causate da batteri, virus, funghi e parassiti e, oltre a compromettere la qualità della vita del singolo individuo, hanno importanti ripercussioni sulla salute sessuale e riproduttiva a livello di popolazione sessualmente attiva, nonché effetti indiretti anche sulla salute della popolazione pediatrica.
Molte di queste infezioni colpiscono indistintamente sia l’uomo che la donna e possono portare a gravi danni per la salute umana.
 
Malgrado si sia assistito, negli ultimi anni, ad una riduzione delle complicanze collegate alle infezioni a trasmissione sessuale, esse rappresentano a tutt’oggi una delle principali cause prevenibili di infertilità (soprattutto femminile) e di infezione tra gli adolescenti e i giovani adulti.

Regione Lombardia ha attivato un programma multidisciplinare territoriale per fronteggiare la diffusione delle Infezioni Sessualmente Trasmesse basato sull’istituzione di centri di riferimento che consentano di integrare le competenze di varie specialità e fornire al paziente che vi afferisce un percorso diagnostico terapeutico completo. 

La Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia è stata individuata come uno di questi centri e agirà in collaborazione con le altre istituzioni sanitarie locali. 

Scarica la brochure  del nostro Centro di riferimento regionale per la diagnosi e cura delle Infezioni Sessualmente Trasmissibili.

Per prenotare una visita in accesso diretto al nostro Centro è possibile utilizzare il seguente link:


Di seguito è disponibile l’elenco delle Infezioni Sessualmente Trasmesse più comuni. Ogni voce rimanda ad una guida, nella quale sono riportate le informazioni riguardanti la malattia, le modalità di prevenzione e la cura: 
Data ultimo aggiornamento: 12/12/2022