Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011
       
Notizie e avvisi

Impianto di cuore artificiale “BestBeat” per la prima volta in Italia

Venerdì 1 giugno è stato impiantato dal Prof. Viganò e dal suo staff, composto dal Dott. Francesco Pagani e dal Dott. Fabrizio Gazzoli, un cuore artificiale di produzione interamente italiana denominato BestBeat, su un paziente terminale di 61 anni, affetto da grave cardiomiopatia dilatativa e cardiomegalia.

Il dispositivo di Assistenza Ventricolare (VAD) BestBeat, prodotto da NewCorTec, è stato sperimentato ora per la prima volta anche in Italia (era stato sperimentato per sole due volte in Germania e Francia).

Negli allegati, foto e approfondimenti su BestBeat e sul problema sanitario legato allo scompenso cardiaco cronico.
Data ultimo aggiornamento: 29/10/2007