Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
N° Verde Prenotazioni (rete fissa) 800.638638 | Centralino 0382.5011
       
Dipartimenti e Unità Operative

Dipartimento Funzionale Interaziendale Sperimentale Neuroscienze


Direttore: Dr.ssa Alba MUZZI - ad interim

La mission del Dipartimento consiste nell’integrare competenze, professionalità e risorse tecnologiche della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, dell’IRCCS Mondino, dell’IRCCS Maugeri, del CNAO e di ASST, al fine di garantire un ottimale iter diagnostico terapeutico ai pazienti con patologie del sistema nervoso centrale e periferico, dei pazienti con patologie a carico degli organi di senso, nell’ottica di favorire l’approccio multidisciplinare alle malattie, l’omogeneità e l’appropriatezza delle indagini e dei trattamenti anche in condizioni di emergenza.

Obiettivo del Dipartimento Interaziendale di Neuroscienze è l’attuazione di un progetto comune, nell’ambito delle Neuroscienze, che metta a sistema e faccia accrescere in modo integrato le specificità degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, quelli di Ricerca e le Strutture cliniche, al fine di consolidare il loro posizionamento in ambito nazionale e internazionale sui fronti dell’assistenziale e della clinica.

Ciò che caratterizza l’aspetto sperimentale di questo modello organizzativo è il tentativo di sperimentare nuovi modelli organizzativi trans-aziendali superando le logiche delle competenze verticali.

Le professionalità presenti presso Istituti monospecialistici di rilievo nazionale quali l’IRCCS Mondino in ambito neurologico, quello del CNAO, Istituto di eccellenza per trattamenti di radioterapia avanzata, unica realtà del Paese, l’IRCCS Maugeri struttura di riferimento in ambito riabilitativo, insieme con l’ASST di Pavia che completa la rete di offerta specialistica nell’ambito della Salute Mentale e nell’integrazione con il territorio, sono tali da costituire un patrimonio di conoscenze e competenze che se opportunamente integrate rappresentano un “unicum” nel Sistema Sanitario lombardo e forse nel Paese.

In questo senso si è convenuto che il modello di “governance” di questo Dipartimento sia in capo alle Direzioni Sanitarie a sottolineare la necessità di un lavoro comune di tessitura di percorsi clinico-organizzativi che abbiano a coprire bisogni dei pazienti non pienamente presi in carico ad oggi.

L’ambito delle urgenze neurologiche non vascolari e di quelle psichiatriche, l’ambito delle patologie dell’età evolutiva, neurologia e neuropsichiatria, la neuro - oncologia attraverso la valorizzazione delle competenze sul distretto testa-collo e l’ambito della neurochirurgia e dei percorsi chirurgici di alta specializzazione sono le aree principali di lavoro del Dipartimento.  

 

Data ultimo aggiornamento: 07/03/2024